Sorpresa, al Museo Ferrari entrano le auto degli studenti